Chi rilascia il certificato medico sportivo e che validità ha la visita medico sportiva

Chi rilascia il certificato

Per richiedere un certificato medico sportivo valido è necessario rivolgersi a persone competenti e soprattutto autorizzate. Perciò è importante sapere quali sono i medici abilitati a rilasciare un certificato medico sportivo, che validità ha un certificato inerente ad attività sportiva agonistica e non agonistica, se un solo certificato è sufficiente per praticare differenti attività sportive e se va consegnato in originale oppure basta una copia.

Chi può rilasciare il certificato medico per attività sportiva non agonistica?

Possono rilasciare il certificato medico sportivo per attività sportiva non agonistica i medici specialisti in medicina dello sport e i medici della Federazione medico-sportiva delConi presso gli ambulatori delle Asl o nei centri privati accreditati e i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta convenzionati con il Sistema Sanitario Nazionale.

Che validità ha il certificato medico per attività sportiva non agonistica?

Il certificato medico per attività sportiva non agonistica ha validità un anno, dalla data del rilascio. Il certificato deve essere conforme al modello ministeriale, approvato con Decreto dell'8 agosto 2014.

Chi può rilasciare il certificato medico per attività sportiva agonistica?

Possono rilasciare il certificato medico per attività sportiva agonistica solo i medici specialisti in medicina dello sport che svolgano la visita nei centri pubblici o privati accreditati.

Che validità ha il certificato medico per attività sportiva agonistica?

Il certificato medico per attività sportiva agonistica ha validità un anno, dalla data del rilascio, fatta eccezione per alcuni sport per cui ha validità di due anni come il golf e le bocce.

Se si praticano più attività sportive a livello agonistico servono più certificati?

Sì, se l'atleta pratica più attività sportive in maniera agonistica, deve richiede al medico distinti e separati certificati di idoneità, uno per ogni disciplina sportiva agonistica.

Il certificato medico sportivo va consegnato in originale o è sufficiente una copia?

Se si parla di certificato medico per attività agonistica, l’art. 5 delD.M. 18 febbraio 1982 “Norme per la tutela sanitaria dell'attività sportiva agonistica” impone la consegna del certificato in originale presso la società di appartenenza, che è tenuta a conservarlo, trattandosi di un’idoneità specifica, alla singola disciplina sportiva.

Per quanto riguarda invece il certificato medico per attività non agonistica non si trova, nei decreti ministeriali, alcun tipo di indicazione analoga. In assenza di riferimenti normativi molte palestre o attività sportive, di prassi, accettano anche le fotocopie del certificato oppure, più spesso, la copia conforme.

Chi deve richiedere l'idoneità sportiva agonistica?

La richiesta di idoneità sportiva deve provenire dalla società sportiva a cui appartiene l'atleta e deve essere compilata secondo il modulo regionale.